Efficienza energetica Audit energetico Simulatore efficenza

Audit avanzato

L’audit energetico avanzato offre le seguenti fasi:
1. Acquisizione delle bollette dei principali vettori energetici della struttura
2. Una serie di sopralluoghi specializzati che prevedono anche la misura tramite strumentazione appropriata degli assorbimenti di energia di alcune utenze.
3. Un report che descrive le incidenze di consumo di ogni impianto sui consumi totali e che fornisca una descrizione completa della situazione energetica esistente e degli ambiti in cui sono possibili miglioramenti dell’efficienza energetica.
4. Un report dettagliato sui possibili interventi, con la valutazione tecnica ed economica di essi, che preveda quindi la quantificazione economica, tramite gli indici del VAN, TIR e tempo di ritorno economico, dei risparmi energetici conseguibili attraverso i diversi interventi.
Aba Impianti si occuperà anche di trovare supporto da parte di ESco che potranno aiutare la struttura nel far fronte agli eventuali investimenti!

Cos’è una ESco (Energy Service COmpanies o società di servizio energia)?
A volte le strutture vorrebbero investire in interventi di efficienza energetica ma non hanno il capitale per poterlo fare. La ESco è una società di servizi energetici che fornisce le disponibilità finanziarie necessarie alla realizzazione dell’intervento desiderato, purché esso sia caratterizzato da un rischio molto contenuto e da un flusso di cassa sostanzialmente stabile originato dai risparmi energetici conseguiti.
Ciò permette infatti a tale soggetto di ripagarsi dei costi di installazione e gestione dell’impianto sostenuti in un tempo ragionevole.
Le società di servizi energetici operano in tale contesto reperendo le risorse finanziarie richieste, eseguendo diagnosi energetica, studio di fattibilità e progettazione dell’intervento, realizzandolo e conducendone manutenzione ed operatività. Alcune di queste attività possono essere affidate in outsourcing ad altri soggetti (ad esempio l’installazione dell’impianto o la sua manutenzione) od essere eseguite in proprio dalla ESCO. Al termine del periodo richiesto per rientrare dall’investimento e remunerare le attività della società di servizi, l’impianto viene in genere riscattato dal soggetto beneficiario dell’intervento, mentre la sua gestione può essere lasciata in carico alla ESCO o affidata ad altri soggetti.


                                  

PARTNER