Efficienza energetica Audit energetico Simulatore efficenza

Efficienza energetica

efficienza energetica

 L’Efficienza Energetica esprime la capacità di utilizzare l’energia nel modo migliore, intervenendo soprattutto sugli “usi finali” (industria, trasporti, agricoltura e abitazioni).

Un edificio altamente efficiente è un edificio progettato e realizzato secondo due principi:
• Nessuno spreco energetico;
• Massimo sfruttamento e ottimizzazione delle risorse energetiche rinnovabili.

Tramite la certificazione energetica si può capire come è stato realizzato l’edificio dal punto di vista dell’isolamento, della coibentazione e degli impianti di riscaldamento e raffrescamento, illuminazione e acqua calda sanitaria; quindi in che modo il fabbricato possa contribuire ad un risparmio energetico. Ad ogni edificio, infine, viene attribuita una certa classe energetica (A, B, C, ecc..), migliorabile attraverso lo studio tecnico ed economico di possibili interventi (audit energetico).

Soluzioni possibili

Per quanto riguarda un edificio, attraverso un’attenta analisi della stratigrafia dell’involucro e dei consumi energetici, è possibile intervenire radicalmente per ridurre i consumi e quindi i costi della bolletta.

 Le soluzioni sono molteplici:

• Intervento sullo stesso involucro edilizio;
• Istallazione di un impianto fotovoltaico;
• Installazione impianto di cogenerazione;
• Installazione pompe di calore;
• Utilizzo di sorgenti luminose a basso consumo (ad esempio LED).

      

Perché conviene

Gli sprechi e le perdite di Energia possono rappresentare un “giacimento nascosto” di cui si dispone e l’efficienza energetica ci permette di recuperare questo tesoro in termini economici, ambientali e sociali. Con l’aumento dell’efficienza energetica è possibile ridurre le spese sia nazionali che individuali: l’abbattimento degli sprechi permette di conseguire consistenti risparmi immediatamente visibili sulle bollette di imprese, cittadini e sulla bolletta energetica nazionale, oltre a ridurre le emissioni di gas serra, come previsto dalle direttive della Comunità Europea.

PARTNER